Come fare un make-up perfetto

Il make up per una donna è essenziale. Potrebbe essere interpretato come un mix di ingredienti segreti che hanno il compito di donare più luce e perché no, sicurezza al volto. Esistono tantissime tipologie di make-up e ogni donna predilige l’uso di determinati tipi di prodotti piuttosto che di altri. Ci sono donne che amano caricare i loro punti di forza indossando generose porzioni di ombretto o mascara, e poi ci sono donne che preferiscono molto più la semplicità.

Se dovessimo dire quale sia il make up perfetto potremmo immaginare un tipo di trucco che possa star bene a tutte le donne. Ovviamente possiamo facilmente immaginare che ogni volto richiede un trattamento diverso perché ciò che sta bene ad una potrebbe non risaltare gli angoli di un’altra. Ma in ogni caso esistono dei prodotti che possono essere utilizzati con successo da tutti. Questi sono i prodotti grazie ai quali creare il make up perfetto: basi per uniformare il viso, prodotti per gli occhi e prodotti per labbra.

La base viso

Sicuramente il primo passo da compiere quando si è alle prese con un make up è dedicarsi alla base. Quando si parla di base ci si riferisce a tutto ciò che si applica direttamente sulle varie zone del viso per uniformare, disinfiammare, correggere. Per un make up perfetto si consiglia di effettuare un leggero contouring  servendosi dei prodotti adatti al proprio tipo di pelle. Servendosi del giusto correttore e del giusto fondotinta è possibile riuscire a creare zone di luce e di ombra perfette per rendere l’ovale più omogeneo e curato. A questo punto passare poi alle polveri. Queste sono perfette per donare colore alle gote. Per un make up perfetto e non troppo impegnativo si consiglia di evitare i prodotti in crema, che sono molto più indicati per occasioni serali.

Gli occhi

Dopo aver dedicato le giuste attenzioni all’ovale si deve procedere con la cura degli occhi. Questi meritano le giuste attenzioni poiché anche poco può fare la differenza. Se parliamo di make up perfetto ci potrebbe venir in mente un viso di porcellana con occhi a mandorla truccati con tanto mascara e eye-liner. Una linea di eye-liner non sarebbe affatto da disprezzare, anche per un trucco diurno. Ciò che fa la differenza è ovviamente la quantità di prodotto che si decide di applicare. Si consiglia di tracciare una linea nera che sia sottile e non troppo allungata. In questo modo si risalterà la forma dell’occhio senza caricarlo eccessivamente. A questo punto una passata di mascara è d’obbligo. In commercio esistono tantissimi tipi di mascara ma generalmente sono tutti uguali! Tutto sta nel modo in cui lo si applica. Un movimento a zig zag e il gioco è fatto!

Ma se volete donare un aspetto ancor più intenso al vostro sguardo potrete optare anche per l’aggiunta di un filo di ombretto. In questo caso si raccomanda di evitare tonalità troppo scure, preferendo invece colori che rispecchino l’incarnato del proprio volto.

Le labbra

Per quanto riguarda il discorso labbra anche in questo caso è importante utilizzare i giusti prodotti. Evitare rossetti troppo scuri preferendo invece delle nuance che facciano risaltare il naturale colore delle labbra. Nel caso in cui si voglia donare un effetto rimpolpante potrebbe essere preferibile realizzare un contorno con una matita dai toni nude e successivamente procedere con un lipstick dello stesso tono. Evitare di servirsi di colori troppo discordati tra loro poiché in questo modo si otterrà un effetto poco naturale e l’idea di un make up perfetto sarà tristemente sfumata!

Conclusione

Dopo aver curato ogni singolo dettaglio del viso si consiglia di utilizzare uno spray fissante che possa permettere al trucco di durare per tutta la giornata!

Lascia un commento