Quando depilarsi (donna): il momento migliore

  • By Monica
  • Marzo 4, 2023
  • 0
  • 9 Views
quando depilarsi

Qualunque sia il metodo di depilazione femminile, sai che purtroppo il risultato ha un periodo di tempo limitato, che per il rasoio è di qualche giorno, mentre può raggiungere le diverse settimane per la ceretta o il laser.

Devi sapere, però, che esistono dei momenti particolari in cui è più indicata e si possono garantire i risultati migliori. In questo articolo scopriamo quali sono.

Depilazione e ciclo mestruale

Il ciclo mestruale è una condizione fortemente debilitante per una donna, anche se non se ne parla abbastanza a causa dei tabù che aleggiano intorno a questo tema.

Il disagio che si prova durante i giorni del flusso non riguarda solo chi soffre di dismenorrea, con crampi, gonfiori e perdita di forze, ma anche le donne che affermano di non provare dolori particolarmente intensi, perché è in corso un forte squilibrio ormonale. Proprio per questa ragione il ciclo è fortemente correlato alla depilazione femminile, soprattutto per quanto riguarda la ceretta e l’utilizzo del rasoio.

Una credenza popolare afferma che il trattamento sarebbe da evitare durante il flusso e il motivo in realtà ha del fondamento scientifico, perché in quella fase la pelle risulta meno elastica, più sensibile e quindi maggiormente incline a farti sentire dolore, soprattutto nella zona intima e sotto le ascelle.

Il rovescio della medaglia, però, è che a causa dei forti cambiamenti ormonali, la ricrescita sarebbe molto più rallentata, garantendo l’effetto liscio molto più a lungo.

Per quanto riguarda il dolore, studi recenti hanno dimostrato che se desideri avvertirne il meno possibile durante la ceretta, sarebbe meglio farla una settimana dopo la fine delle mestruazioni.

Depilazione e fasi lunari

Quando si parla di momento migliore per depilarsi, non si può evitare di citare la correlazione con le fasi lunari, che da sempre influenzano diversi aspetti della vita umana, come l’agricoltura, la crescita dei capelli e il concepimento.

Fin dall’antichità si è sempre ritenuto che ci fosse un collegamento anche con il ciclo femminile, anche perché entrambi durano 28 giorni, ma ad oggi non esiste nessuna evidenza scientifica che lo dimostra.

Detto ciò, secondo questa teoria, per capire quando depilarsi bisogna osservare le fasi lunari: quando la Luna si trova nella fase crescente, quindi fra la Luna Nuova e la Luna Piena, la crescita dei peli risulta più rallentata, aiutandoti quindi a mantenere più a lungo l’effetto liscio della tua pelle.

Tuttavia, esiste un filone che afferma l’esatto opposto, ovvero che il momento più efficace è quello della Luna calante, soprattutto quando si trova sotto il segno del Capricorno, perché i segni della Vergine e del Leone renderebbero i peli più forti e folti.

Consigli utili

Al di là delle credenze popolari e del momento del tuo ciclo mestruale, non è sempre facile riuscire a prendere appuntamento dall’estetista nel giorno in cui desideri, soprattutto quando si avvicina l’estate e i centri sono presi d’assalto.

Esistono, comunque, degli espedienti molto utili che puoi applicare per evitare di sentire troppo dolore, oppure andare incontro a delle irritazioni cutanee; il primo è quello di effettuare uno scrub almeno 24 ore prima del trattamento, per eliminare le cellule morte e rendere la pelle più liscia.

In aggiunta, applicare costantemente lozioni idratanti renderà i tessuti più morbidi ed elastici, meno esposti quindi ad abrasioni e irritazioni.

Monica

Benvenuti a tutti sul mio blog! Mi chiamo Monica e nella vita gestisco un salone di bellezza. Oltre a svolgere il mio lavoro ordinario, mi piace condividere con voi alcuni consigli di reale utilità per aiutarvi ad acquistare i prodotti giusti su misura per le vostre esigenze.

Vedi tutti i post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *