La banana ingrassa: ecco cosa devi sapere

  • By Monica
  • Luglio 30, 2022
  • 0
  • 7 Views
banana

La frutta fa bene, apporta vitamine, elementi nutritivi, ha un buon potere saziante e idrata. E’ quindi consigliata in ogni regime alimentare sano e anche quelli ipocalorici. Eppure c’è un frutto che spesso viene escluso da coloro che vogliono rimettersi in forma, perché ha la nome di essere troppo calorico e zuccherino: la banana.

Ma è vero che la banana ingrassa? In realtà no; anzi a essere sinceri non c’è alcun alimento che faccia ingrassare, così come non ce n’è nessuno che faccia dimagrire. E’ sempre e solo una questione di quantità di calcolo calorico. E quindi eliminare completamente la banana dalla propria dieta è un errore.

Il calcolo dell’apporto calorico

Cominciamo proprio con il calcolo delle calorie, quello che preoccupa più di tutti chi sta controllando i propri progressi sulla bilancia. Per ogni 100 grammi di peso, la banana apporta 90 calorie, che sono di più in effetti di molti altri frutti: la mela per esempio ne ha 52 per ogni 100 grammi, la pera 47, e la pesca solo 27.

Bisogna però calcolarne la quantità. Una banana media – ovviamente calcolandone solo la parte edibile – pesa circa 100, quindi il suo apporto calorico sarà di circa 90 calore. Una mela di media grandezza può facilmente pesare 200 grammi; la quantità di calorie introdotte mangiandola saranno quindi 104. Ovvero, di più della banana!

Questo non significa che si debba vivere pesando ogni cibo e calcolando ogni caloria. E’ però un esempio che serve per capire come la banana in sé non sia un attentato alla dieta; semplicemente va inserita in un variegato regime alimentare.

Le proprietà della banana

Analizzando invece le sue proprietà, si scopre che questo frutto può anche essere un alleato per la dieta. Intanto contiene buone quantità di magnesio e potassio, insieme alla vitamina C: tutti elementi utili per una buona circolazione linfatica e sanguigna. In sintesi, aiutano a combattere la ritenzione idrica. Già questa è una buona notizia per chi sta combattendo conto cellulite e pelle a buccia di arancia.

Nella banana poi ci sono anche le vitamine del gruppo B: queste aiutano l’organismo a sintetizzare zuccheri, grassi e anche le proteine. Metabolizzando meglio e più velocemente i macronutrienti introdotti, il corpo brucia anche più calorie.

Questo non significa che bisogna aumentare il consumo di banane senza controllo, cercando di sfruttare questi benefici; come dice il vecchio adagio “il troppo stroppia”. L’importante è non eliminarla, mangiarla nelle giuste quantità e soprattutto evitare inutili sensi di colpa o comportamenti privativi pensando che una banana sia dannosa per la nostra dieta.

La quantità di zuccheri giornaliera concessa

Un’altra accusa che si muove alla banana è quella di essere troppo zuccherina. In 100 grammi di questo frutto ci sono 12 grammi di zucchero, che in effetti sono una quantità maggiore dei 10 grammi della mela o dei 9 dell’arancia. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità bisogna restare dentro i 75 grammi di zuccheri al giorno (sia quelli che derivano da frutta e verdura, sia quelli direttamente dallo zucchero); quindi la differenza fra una mela e una banana da questo punto di vista non è incisiva.

Al contrario, il sapore dolce della banana può aiutare a contrastare gli attacchi di fame o la mancanza di dolci industriali, quando si decide – in questo caso facendo una scelta salutare – di ridurli considerevolmente. Infine, la banana contiene anche triptofano, un aminoacido ch favorisce la produzione di serotonina, quello che viene chiamato ormone della felicità. Insomma, mangiare una banana come spuntino aiuta a darsi una carica di energia e aumentare il buonumore: e così affrontare la dieta diventa più semplice.

Monica

Benvenuti a tutti sul mio blog! Mi chiamo Monica e nella vita gestisco un salone di bellezza. Oltre a svolgere il mio lavoro ordinario, mi piace condividere con voi alcuni consigli di reale utilità per aiutarvi ad acquistare i prodotti giusti su misura per le vostre esigenze.

Vedi tutti i post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.