Migliore scalda olio per massaggio 2021: classifica e guida all’acquisto

scalda olio massaggio

Lo scalda olio per massaggi è uno strumento a cui i professionisti del benessere non possono rinunciare. Questo perché i loro clienti non devono provare la spiacevole sensazione di entrare a contatto con dell’olio per massaggi freddo che potrebbe interrompere il relax. Ecco perché lo scalda olio diventa un alleato importante per il benessere del cliente. In questa guida scopriremo i migliori scalda olio per massaggi in vendita sul mercato.

Cos’è uno scalda olio per massaggi

Lo scalda olio per massaggi è un piccolo dispositivo che, inserendo il prodotto che entrerà a contatto con la pelle del cliente, ne alza la temperatura. Perché si dovrebbe passare attraverso questa procedura? Semplice: l’olio per massaggi offre un effetto più rilassante e piacevole a contatto con il corpo quando è caldo.

Quale scalda olio scegliere

Lo scalda olio per massaggi è uno strumento molto diffuso tra gli operatori del benessere, un po’ meno tra le persone comuni. Tuttavia, in entrambi i casi, la scelta è varia ed è difficile capire quale sia il migliore scalda olio per massaggi da acquistare. Ecco quindi una breve guida all’acquisto per scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Tempo di riscaldamento

Vi sono scalda olio intelligenti che si accendono e si spengono apposta per mantenere costante la temperatura del prodotto, grazie a degli speciali rilevatori di calore. Ovviamente, prima il dispositivo riscalda il prodotto e prima si può passare alla fase di massaggio.

Dimensioni

Un dispositivo compatto è l’ideale per chi fa massaggi a domicilio o possiede uno studio piccolo. E’ bene, in questi casi, scegliere uno scalda olio dalle dimensioni ridotte che possa essere facilmente trasportato e maneggiato.

Numero di dispenser

Ci sono dispositivi che riescono a contenere più flaconi di olio per massaggi e altri che ne possono scaldare uno alla volta. In base alle tue esigenze, scegli uno scalda olio con più o meno dispenser per l’olio.

Classifica dei migliori scalda olio per massaggio

Ora che sai quali sono i criteri per scegliere il migliore scalda olio, vediamo insieme la classifica degli scalda olio più apprezzati dagli utenti.

Master Massaggio

Master Massaggio

Acquista su Amazon

Il riscaldatore per olio di Master Massage ha un design molto minimalista e anche abbastanza elegante. E’ compatto e leggero, perfetto per essere portato sempre con sé mentre si lavora. Riscalda tre confezioni di oli da massaggio, lozioni e creme alla volta. Possiede ben cinque impostazioni di temperatura e il dispositivo si accende e si spegne quando il prodotto diventa caldo. Master Massage è un brand leader che produce anche lettini da massaggio ed è quindi molto affidabile.

SCALDA LIQUIDI ELETTRICO

SCALDA LIQUIDI ELETTRICO

Acquista su Amazon

Procediamo la classifica dei migliori scalda olio per massaggio con questo prodotto professionale è prodotto in Italia secondo elevati standard di qualità. Il dispositivo è studiato in modo che l’olio raggiunga la temperatura ottimale senza bruciare la pelle. Lo scalda olio Roxi permette di scaldare shampoo, balsami, oli e prodotti fluidi e contiene fino a tre confezioni di prodotti. È dotato di termostato regolabile che si spegne automaticamente al raggiungimento della temperatura.

LABOR PRO SCALDA OLIO

LABOR PRO SCALDA OLIO

Acquista su Amazon

Labor Pro offre il suo Warm massage, uno scalda olio piccolo, leggero, compatto e maneggevole. Contiene solo una confezione di prodotto alla volta, ma il suo design minimale ed elegante lo rende perfetto per fare bella figura con i clienti. Raggiunge la massima temperatura in 20 minuti ed è dotato di controllo della temperatura automatico. Incluso nella confezione, il cliente può trovare un dispenser da 250 ml per scaldare l’olio in modo omogeneo.

Scalda-olio per massaggi MASSAGE-EXPERT

Scalda-olio per massaggi MASSAGE-EXPERT

Acquista su Amazon

Massage Expert vende questo scalda olio per massaggi piccolo ed elegante, con inclusa nella confezione la pratica caraffa per fare bella figura con i clienti. La regolazione della temperatura può raggiungere anche i 100°C per poter scaldare i prodotti in fretta e passare direttamente all’uso. Dopo soli 5 minuti, infatti, raggiunge la temperatura ottimale. Ha inoltre un lungo cavo di alimentazione che consente di posizionare il dispositivo dove si desidera. Consuma solo 220 Watt e ha una tensione di 220 Volt, 50 Hertz.

Reer 3310 Simply Hot Scaldabiberon

Reer 3310 Simply Hot Scaldabiberon

Acquista su Amazon

Ci sono dispositivi che possono scaldare flaconi contenenti diversi liquidi, come ad esempio i biberon per bambini. Reer lancia sul mercato il suo dispositivo utile per scaldare anche l’olio per massaggi. E’ piccolo e versatile, consuma poco e ha diverse funzionalità, come il mantenimento della temperatura o il termostato regolabile. Ciò che stupisce di questo prodotto è la sua doppia funzione: riscaldamento a bagnomaria o per induzione.

Pajoma 12269.0

Pajoma 12269.0

Acquista su Amazon

Se vuoi creare un’atmosfera più rilassante grazie alla luce fioca di una candela e non consumare corrente, la scelta migliore è uno scalda olio non elettrico. Consiste in una struttura in legno con una coppetta sopraelevata sotto cui si accende una candela. Questa scalda l’olio lentamente e senza mai raggiungere delle temperature eccessivamente elevate. Il complemento di questo prodotto di Pajoma è in bambù dal design elegante e sorregge una ciotolina e portacandela in ceramica. E’ perfetto se si vuole utilizzare una candela profumata per creare l’atmosfera.

SCALDA OLIO MASSAGGIO PROFESSIONALE MELCAP

SCALDA OLIO MASSAGGIO PROFESSIONALE MELCAP

Acquista su Amazon

Questo elegante scalda olio per massaggi è piccolo e pratico. Può riscaldare un flacone di prodotto alla volta ed è perfetto per essere portato con sé durante le sessioni di massaggio. E’ disponibile in due differenti tonalità (marrone scuro e marrone chiaro) ed è incluso il dispenser da 250ml per scaldare l’olio. E’ facilissimo da usare grazie al semplice interruttore posto alla base che indica quando l’olio arriva a temperatura ottimale.

Come scaldare l’olio per massaggio

Il modo più efficiente per riscaldare l’olio alla temperatura corretta è quello di usare uno scalda olio affidabile. Ecco come utilizzare uno scalda olio per massaggi:

  • collega il dispositivo alla presa di corrente;
  • versa l’olio nel dispenser oppure inserisci direttamente il flacone nell’apposito vano, in base alla conformazione dello scalda olio;
  • accendi lo scalda olio e regola la temperatura, se esso lo prevede, oppure attendi che il prodotto si riscaldi fino a più di 40°C, ma senza superare i 60°C;
  • i migliori scalda olio per massaggi possiedono i rilevatori di calore che spengono il dispositivo quando il prodotto è a temperatura;
  • prima di procedere con l’applicazione dell’olio sulla pelle del cliente, testalo su un tuo braccio per verificarne la temperatura.

Se non possiedi uno scalda olio, puoi utilizzare le candele. Dovrai munirti di una ciotola con portacandele nella parte sottostante, accenderne una e attendere che l’olio di riscaldi.

In alternativa, puoi usare l’acqua calda o il bagnomaria, inserendo la confezione dell’olio direttamente in una ciotola riempita di acqua calda. Si tratta certamente di metodi più economici che, però, impiegano più tempo e rischiano di portare l’olio a una temperatura troppo elevata. Ecco perché sarebbe bene, soprattutto in ambito professionale, comprare uno scalda olio per massaggi.

Monica

Benvenuti a tutti sul mio blog! Mi chiamo Monica e nella vita gestisco un salone di bellezza. Oltre a svolgere il mio lavoro ordinario, mi piace condividere con voi alcuni consigli di reale utilità per aiutarvi ad acquistare i prodotti giusti su misura per le vostre esigenze.

Vedi tutti i post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *