Autoabbronzante migliore: quale acquistare per un’abbronzatura perfetta

  • By Monica
  • Dicembre 9, 2021
  • 0
  • 71 Views
autoabbronzante

Molti anni fa avere una pelle color alabastro era sinonimo di ricchezza e prestigio: coloro che si abbronzavano erano solo gli umili lavoratori e per questo la carnagione un po’ più scura era malvista.

Al giorno d’oggi è l’esatto contrario: sono molte le persone che aspirano ad un colore caramellato e per questo sono disposte a trascorrere interminabili ore sotto al sole, oppure ricorrere a delle lampade periodiche.

È anche vero che non tutti possono usufruire di tali espedienti, vuoi perché ci si trova in pieno inverno, vuoi perché si possiede una cute troppo sensibile a questo tipo di radiazioni. Ecco perché diventano estremamente utili gli autoabbronzanti.

Come funziona l’autoabbronzante

Come ben saprai, gli autoabbronzanti sono lozioni cosmetiche che ti consentono di ottenere un colorito dorato senza la necessità di esporsi al sole. Ma prima di spiegare come funzionano, bisogna comprendere le ragioni per le quali la nostra pelle cambia colore a diretto contatto con i raggi solari. Sostanzialmente, si tratta di un meccanismo di difesa da parte della cute, che stimola così la produzione di melanina, responsabile del colorito brunastro. Questa reazione non è uguale per tutti: secondo uno studio condotto dal King’s College di Londra nel 2018 il risultato dipende molto da dei fattori genetici. Per questo motivo a parità di tempo di esposizione, alcuni mostrano dei segni rossastri mentre altri acquisiscono subito la tonalità sperata.

Tornando agli autoabbronzanti, penserai a questo punto che vadano a stimolare la produzione della melanina per garantire l’effetto finale. Invece no, perché agiscono a livello superficiale, legandosi agli amminoacidi della cheratina attraverso il diidrossiacetone (DHA). Da questo legame nasce la produzione di melanoidine, che colorano l’epidermide nell’arco di 2-6 ore, ottenendo una pigmentazione temporanea, che andrà ad esaurirsi al massimo in 15 giorni, in relazione all’azione dei corneociti per rinnovare le cellule più esterne. Più DHA è presente nella formula, più scuro sarà il risultato.

Da non confondere, quindi, con gli intensificatori di abbronzatura, come i classici olii e creme che si adoperano in spiaggia, che contengono un precursore della melanina, chiamato tirosina, per stimolarne la produzione.

Come scegliere il miglior autoabbronzante

Ora che hai compreso il loro meccanismo di azione in linea generale, cerchiamo di capire come scegliere il prodotto migliore, evitando cosmetici scadenti che causano macchie alla pelle. Difatti, molti di questi hanno contribuito a far attribuire agli autoabbronzanti una cattiva reputazione, capaci di donare un effetto innaturale chiaramente visibile agli altri.

Cosa considerare, quindi, per scegliere l’articolo giusto?

Osserva la tua carnagione

Come punto di partenza, è bene prendere in considerazione la colorazione base della tua pelle per poter applicare una gradazione che abbia un effetto naturale. La tentazione di scegliere un colore particolarmente scuro, in base ai propri desideri, può essere forte, ma in questo modo otterresti un risultato artificioso imbarazzante. Lo scopo è quello di far apparire la doratura veritiera.

Tipo di applicazione

Al momento esistono in commercio diversi applicatori, secondo le esigenze personali. Una è sicuramente la crema, quella più classica che spesso contiene anche altri ingredienti idratanti per aggiungere altre qualità allo stesso prodotto. L’applicazione, però, è leggermente più difficile perché deve essere uniforme, per evitare la comparsa di chiazze di colorazioni diverse. L’aspetto negativo è che si asciugano lentamente.

Stesso discorso vale anche per eventuali gel e olii, questi ultimi più indicati per coloro che hanno una pelle molto sensibile per evitare eventuali irritazioni. Un altro tipo di confezione è quella spray, per chi ha fretta di uscire e non ha tempo di aspettare: con qualche spruzzata l’applicazione è presto fatta, asciugandosi anche in maniera rapida.

La stessa praticità si riscontra anche nelle salviette autoabbronzanti che comunque, anche se non godono della stessa qualità delle creme, diventano estremamente versatili quando ci si trova fuori casa.

Infine, un piccolo accenno anche agli integratori che agiscono dall’interno, che si presentano in compresse da deglutire. La loro efficacia viene spesso data sfruttando il beneficio di ingredienti naturali.

La qualità

Un aspetto da non sottovalutare è sicuramente la qualità del prodotto: in commercio ne esistono a decine, se non centinaia, ma scegliere un articolo di ottima fattura può fare la differenza, soprattutto per garantire uno strepitoso risultato finale. Non accontentarti, quindi, di chi promette tanti benefici, ma ad un prezzo stracciato. Il rischio più comune è quello di ottenere la famosa “pel di carota”.
Una cosa è certa: non troverai un autoabbronzante che ti protegga anche da sole! Se il tuo scopo è quello di esporti in una bella giornata, ti consigliamo di applicare una protezione apposita.

Classifica autoabbronzanti migliori

Abbiamo accennato al fatto che in commercio esiste una svariata quantità di scelta, ma trovandosi di fronte ad uno scaffale di cosmetici certamente avrai provato difficoltà a scegliere quello più adatto: c’è chi promette una lunga durata e chi menziona fra i suoi ingredienti anche degli idratanti.

Ecco la nostra selezione sui prodotti migliori del mercato.

Ultra Bronze

ultrabronze

Partiamo subito con un prodotto di nicchia, che non si può scovare nei negozi o su siti e-commerce, perché l’azienda produttrice lo rende disponibile solo attraverso il proprio canale ufficiale. Si tratta di una lozione naturale, la cui formula è il frutto di ben 5 anni di ricerche di laboratorio. Ultra Bronze contiene olio di germe di grano per idratare la pelle e colorarla allo stesso tempo, senza dover temere gli indesiderati effetti collaterali: si adatta a qualsiasi pelle, garantendo uno strepitoso effetto dorato.

Sono migliaia gli utenti che hanno deciso di provarlo e lasciare recensioni positive sui forum, descrivendo un profumo gradevole della lozione, nonché degli effetti di lunga durata, senza ungere o sporcare.

>> Vai sul sito ufficiale

Collistar Gocce Magiche Corpo-Gambe

Offerta
Collistar Gocce Magiche Corpo-Gambe, concentrato autoabbronzante con effetto rapido, abbronzatura...
  • Nome del prodotto: Corpo-Gambe Magic Drops - Concentrato...
  • Marca: COLLISTAR
  • Dimensione: 125ml

Il marchio Collistar è senz’altro una garanzia nel mondo della cosmesi, con i suoi prodotti di elevata qualità in grado di soddisfare ogni esigenza di bellezza. In questo caso presenta delle gocce a rapido assorbimento e con un gradevole profumo, per un’abbronzatura intensa e luminosa visibile già in meno di un’ora!

Collistar Gocce Magiche Viso

Mentre l’articolo precedente si può applicare in tutto il corpo, questa formula è studiata appositamente anche per il viso, in quanto annovera fra i suoi ingredienti la vitamina E, capace di contrastare gli effetti dell’invecchiamento, garantendo al contempo una pelle idratata e dall’effetto setoso.

Sunless Instant Rich Bronze Color Lotion

Offerta
Sunless Instant Rich Bronze Color Lotion 177 Ml
  • Autoabbronzante
  • Non contiene oli minerali, paraffina, paba, alcol
  • Non unge

Un flacone da 177ml che sprigiona un gradevole profumo al cocco. La sua formula comprende i benefici idratanti della prugna australiana kadaku, ottima fonte di vitamina C, per proteggere e riparare il collagene. A questa si aggiungono anche l’aloe vera e burro di karité, famosi nel mondo del benessere per la cura del corpo.

Nature’s Argà Olio viso auto abbronzante

Offerta
NATURE'S Argà Olio Solare Gocce di Sole Fluido, Olio viso auto abbronzante, Colorito luminoso e...
  • ☀️ OLIO PER VISO: Gocce di sole è un fluido autoabbronzante a...
  • ☀️ ABBRONZATURA: Il fluido abbronzante è formulato per favorire...
  • ☀️ IDRATANTE E ANTI-AGE: Gocce di Sole assicura un’azione...

Un altro prodotto specifico per il viso, estremamente efficace e dall’effetto quasi immediato già solo applicando poche gocce. Poiché contiene olio di Argan e acido ialuronico, la sua azione è duplice: ciò significa che oltre a donare una naturale gradazione dorata, contrasta anche gli effetti dell’invecchiamento, per un’azione completa.

NYK1 Kit Abbronzante con Mousse Autoabbronzante Corpo e Viso

NYK1 Kit Abbronzante con Mousse Autoabbronzante Corpo e Viso, Guanto Esfoliante Corpo ExfoliMitt e...
  • ★ TRE PRODOTTI IN UNO - La nostra crema autoabbronzante in mousse è...
  • ★ SI ASCIUGA ISTANTANEAMENTE - Al contrario dell’olio abbronzante,...
  • ★ COMODA E CONVENIENTE - Basta solo una piccolissima quantità per...

In questo kit autoabbronzante c’è tutto ciò che serve per un’applicazione comoda e duratura. Difatti, all’interno della confezione potrai trovare non solo la mousse da applicare su viso e corpo, ma anche delle pratiche manopole per agevolare nell’impresa. L’aspetto positivo di questo prodotto è che nonostante la confezione sia di 150ml, quindi meno rispetto ad altre proposte, certamente noterai che non finirà molto presto: la mousse, infatti, ha la capacità di durare anche due settimane su una pelle ben esfoliata. Il fatto che sia priva di fragranze o coloranti aggiunti, la rende perfetta per chiunque. Inoltre, non unge ed è impermeabile!

Collistar Gocce Magiche Viso Uomo

Offerta
Collistar Gocce Magiche Viso Uomo, Concentrato autoabbronzante con effetto ultra rapido,...
  • i migliori prodotti per la cura del tuo corpo
  • Dimensioni prodotto imballato: 8 x 10 x 15 cm
  • Effetto ultra-rapido

Torniamo a parlare di un grande marchio per presentare un concentrato autoabbronzante pensato proprio per il viso maschile, in grado di fornire anche la vitamina E necessaria per mantenere una pelle tonica e morbida. Il fatto che gli effetti si possano vedere in meno di un’ora e che non unge dopo l’applicazione, la rendono perfetta per una soluzione dell’ultimo minuto.

L’Oréal Paris Latte autoabbronzante Sublime Bronze

L'Oréal Paris, Latte autoabbronzante Sublime Bronze, 1 x 150 ml [Versione tedesca]
  • Regala un'abbronzatura bellissima in maniera semplice e naturale
  • Il latte con l'agente autoabbronzante per un'abbronzatura...
  • Anti striature e luminoso

Se stai cercando un prodotto che non scurisca eccessivamente, ma dia un effetto dorato alla tua pelle chiara, questa soluzione fa proprio al caso tuo. Il latte, dalla consistenza cremosa e il profumo gradevole, si distribuisce facilmente sulla pelle del corpo, mostrando i suoi effetti in un paio d’ore. L’applicazione è davvero molto semplice e ciò per impedire la comparsa di fastidiose striature o macchie. Chi ha già provato il prodotto consiglia due applicazioni nello stesso giorno, mattina e sera, per ottenere un risultato più evidente.

Garnier Ambre Solaire Protezione Solare Natural Bronzer

Terminiamo la lista con un altro latte abbronzante avente ingredienti di origine naturale, ovvero l’olio di albicocca e DHA vegetali, per conferire alla pelle una colorazione più scura, idratando nel medesimo tempo. Il risultato sarà una colorazione luminosa su una cute levigata e ben nutrita.

Per un effetto più duraturo Garnier consiglia di effettuare uno scrub, possibilmente con un prodotto della stessa linea, seguendo i passaggi indicati nella stessa scheda del prodotto.

Come si usa l’autoabbronzante

Come ben saprai, applicare l’autoabbronzante non è semplice come per altri prodotti perché è necessario farlo in maniera uniforme, onde evitare che ci siano parti più scure di altre. Inoltre, la base su cui partire deve essere purificata e libera dalle cellule morte: per questo motivo si consiglia di effettuare uno scrub o detergere con prodotto esfoliante. Tale procedimento aiuterà a garantire un effetto più duraturo.

Se ti capitasse di fare la ceretta, sarebbe meglio aspettare almeno 24 ore prima di utilizzare l’autoabbronzante, in quanto la pelle sarà già abbastanza irritata.

Una volta che la pelle è pronta, applicare uno strato omogeneo, avendo cura di sfumare intorno agli occhi e vicino l’attaccatura dei capelli. Non dimenticare di coprire anche il collo, il decolleté e le orecchie, per evitare che si noti la differenza vanificando l’effetto naturale. Se stai, invece, applicando la lozione nel resto del corpo, fai attenzione alle zone ruvide, come le ginocchia, che per questo motivo saranno già di per sé più scure.

Per far sì che l’effetto duri il più a lungo possibile e sempre nel pieno dello splendore, consigliamo di rinnovare l’applicazione a cadenza periodica, secondo quanto riportato sul proprio flacone. In genere si parla di 1 o 2 volte alla settimana. Aspetta sempre che il composto si asciughi prima di bagnarti o rivestirti.

Come si toglie l’autoabbronzante

Le prime volte che si utilizza un autoabbronzante può capitare di combinare dei disastri dovuti ad un’applicazione scorretta oppure ad una scelta errata della tonalità. In questo caso non ti devi preoccupare, perché il prodotto agisce in maniera superficiale e non è difficile rimuoverlo. Difatti, esistono alcuni consigli pratici da tenere a mente per rimuovere la lozione e ricominciare il procedimento, utilizzando ingredienti naturali: il più conosciuto è il succo di limone, che ha un effetto schiarente se si lascia agire per qualche minuto sulla cute. Se a questo poi si aggiunge il bicarbonato per creare una sorta di pasta, si avrà un esfoliante naturale per rimuovere ogni residuo ostinato.

È anche vero che nei negozi cosmetici esistono preparazioni ad hoc che rispondono a questo scopo, applicabili utilizzando dei dischetti di cotone struccanti. Consigliamo di averne sempre uno già pronto in caso di necessità.

Dove comprare l’autoabbronzante

A differenza di molti anni fa, l’autoabbronzante è un prodotto che attualmente non viene distribuito solo nelle farmacie, ma anche nei negozi di cosmetica, insieme a profumi e oggetti per il trucco.

Con lo sviluppo di Internet e la diffusione di grandi siti di compravendita online, è possibile acquistare l’articolo che fa per te anche attraverso il web, dove spesso si possono consultare schede dettagliate sugli ingredienti e ricevere tutto comodamente da casa. Di solito sono gli stessi grandi marchi a fornire nel loro sito ufficiale indicazioni su dove reperire fisicamente il prodotto, inserendo il proprio codice postale.

Attenzione, però, perché in questa ampia scelta esistono sempre delle fregature, che invece di donare un effetto naturale, rendono la tua pelle arancione come una carota. Un’ottima strategia è quella di leggere attentamente le opinioni di chi l’ha già provato, confrontare diversi prodotti e scegliere quello che più si adatta alla tua cute.

Monica

Benvenuti a tutti sul mio blog! Mi chiamo Monica e nella vita gestisco un salone di bellezza. Oltre a svolgere il mio lavoro ordinario, mi piace condividere con voi alcuni consigli di reale utilità per aiutarvi ad acquistare i prodotti giusti su misura per le vostre esigenze.

Vedi tutti i post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.