Migliori lime per unghie 2021: classifica e guida all’acquisto

  • By Monica
  • Maggio 26, 2021
  • 0
  • 128 Views
lime per unghie

La cura delle unghie e la loro decorazione ha una storia radicata nella tradizione umana. Radici profonde che arrivano fino all’antico Egitto. Sin da allora e probabilmente anche prima, le unghie sono una fonte d’interesse per le nostre attenzioni estetiche, utilizzando prodotti e strumenti più disparati tra cui le nostre lime per unghie.

La decorazione infatti di queste piccole parti di corpo, ma straordinariamente importanti, non si limita solo al colore o ai disegni che vengono posti sulle unghie, ma vanno a lavorare anche sulla stessa forma dell’unghia. Per modificarla possono essere utilizzati vari strumenti come: forbici, taglia unghie e lime.

In questo articolo vogliamo concentrarci in particolar modo sulle lime per unghie che, secondo gli esperti, dovrebbero essere lo strumento principe per la cura dell’unghia indipendentemente che sia per vezzo estetico o semplice cura igienica.

A cosa serve una lima per unghie

La lima per unghie è uno strumento che come abbiamo visto fa parte della tradizione della cura delle unghie da molto tempo. Uno strumento per la nostra manicure che permette di limare le unghie, sia quelle naturali che quelle artificiali, modellandole in forme più diverse e disparate.

Il processo di modellazione di per sé è un momento particolare, in cui la manualità di un professionista entra in campo in modo importante in quanto sono diversi gli aspetti da controllare. Innanzitutto la lunghezza dell’unghia, a seguire si gestiscono i bordi per pulirli e definirli. Insomma il lavoro della lima è più complesso di quello che possa sembrare ad un occhio esterno e per questo i saloni di manicure sono oggi un servizio molto richiesto ed apprezzato per la professionalità.

Come scegliere la migliore lima per unghie

Abbiamo iniziato ad addentrarci nel nostro articolo. Dopo una piccola introduzione storica, che è sempre importante a dare un background informativo, abbiamo visto a cosa serve la lima. Adesso ci concentriamo su quali sono le caratteristiche fondamentali da tenere in conto nella scelta del prodotto che andremo ad utilizzare nella nostra cura quotidiana delle unghie.

Forma

Una delle prime caratteristiche da tenere in conto è sicuramente la forma, che è anche la prima cosa che ci appare ad una prima occhiata. Infatti le lime non sono tutte uguali, ma possono essere di varie forme con utilizzi simili, ma che possono differenziarsi leggermente.

La prima è la lima curva che ha una forma arcuata ed è spesso chiamata anche boomerang o banana. Ti permette di limare il bordo esterno delle tue unghie in modo ottimale, quindi è molto adatta per unghie rotonde, a mandorla, ovali o quadrate. Di solito è usata per la riparazione delle unghie, perché può aiutarci meglio con la zona delle cuticole.

Le lime diritte sono molto adatte per modellare qualsiasi tipo di unghia e sono facili da usare, ma a differenza di altri tipi di lime, la precisione è inferiore. Perfetta per limare e tagliare unghie quadrate. E’ probabilmente la lima più versatile.

Infine la lima a mezzaluna è quella più utilizzata dai professionisti, perché è rotonda da un lato e dritta dall’altro, quindi contiene sia la funzione di una lima curva che una funzione di lima dritta. Adatta per modellare o accorciare qualsiasi tipo di unghie e si presta perfettamente alle esigenze di un professionista.

Materiale

L’altro fattore da tenere in conto in fase di scelta della lima è sicuramente anche il materiale, una delle componenti più importanti per la vostra scelta finale. In questo ambito esistono tanti materiali, di cui vi elenchiamo le principali con qualche accenno alle loro caratteristiche.

Lima in cartone: è tra le più diffuse in quanto economica e comunque di buona qualità, infatti viene utilizzata anche dai professionisti. Il problema è che non può essere lavata o disinfettata il che le rende praticamente monouso.

Lima in legno: simile nelle caratteristiche alla lima in cartone, resta molto flessibile e comoda per ogni utilizzo. Come per la precedente è praticamente usa e getta, in quanto non si può lavare o disinfettare.

Lima in plastica: una lima molto tradizionale e classica, adatta per ogni tipo di unghia e differentemente dalle precedenti si può lavare e disinfettare.

Lima in metallo: questa lima è particolarmente utilizzata per unghie spesse e piuttosto dure che richiedono una lima forte per modellarle. Inoltre il metallo consente di sterilizzare lo strumento.

Lima in vetro: tra quelle più apprezzate dai professionisti, la lima in vetro consente di lavorare su unghie naturali e artificiali senza problemi. Ovviamente il materiale estremamente delicato necessita la massima cura.

Lima a grana di diamante: sicuramente è quella con il potere limante più elevato e per questo adatto a unghie dure e forti. Questa potenza, se così possiamo definirla, ovviamente va controllata, in questo si rischia di essere troppo invasivi e danneggiare unghie e altro.

Ruvidità

Infine il livello di ruvidità della lima è l’ultimo fattore che dovreste tenere a mente nella scelta della prossima lima. Ogni lima può avere un grado di ruvidità differente, più è elevato più sarà in grado di limare le unghie. L’elevata ruvidità è adatta a unghie dure, ma soprattutto a mani esperte.

Migliori lime per unghie: la classifica

Abbiamo visto tutte le caratteristiche fondamentali da tenere a mente nella scelta del vostro prodotto finale. Adesso ci concentriamo sui singoli prodotti, analizzandoli in dettaglio, scoprendo quali sono le migliori lime per unghie adatte ai vostri utilizzi.

GeekerChip Lime per Unghie Professional

GeekerChip Lime per Unghie Professional

>> Acquista su Amazon

Ealicere kit lime per unghie

Ealicere kit lime per unghie

>> Acquista su Amazon

Premax 15591

Premax 15591

>> Acquista su Amazon

Set di Lime per Unghie Eleanore’s Diary

Set di Lime per Unghie Eleanore's Diary

>> Acquista su Amazon

URAQT Lime Unghie

URAQT Lime Unghie

>> Acquista su Amazon

Elite Models 1007

Elite Models 1007

>> Acquista su Amazon

GeekerChip Lima per Unghie Acciaio

GeekerChip Lima per Unghie Acciaio

>> Acquista su Amazon

Ealicere Lime Unghie Con Grit Double Sided

Ealicere Lime Unghie Con Grit Double Sided

>> Acquista su Amazon

Lime per Unghie Professionali Dimensioni riutilizzo grana 100/180

Lime per Unghie Professionali

>> Acquista su Amazon

Schwertkrone Set 4 lime per unghie di alta qualità

Schwertkrone

>> Acquista su Amazon

FAQ

Vediamo adesso di rispondere a tutte le principali domande che ognuno di noi si pone quando va ad acquistare e a utilizzare la lima ogni giorno.

Ogni quanto limare le unghie?

Limare le unghie per molti di noi diventa quasi un passatempo, un anti stress per distaccarci dalla società e dai problemi quotidiani. Tuttavia le unghie hanno bisogno di estrema cura e non possono essere eccessivamente stressate. Per questa ragione, sebbene non esisti un limite di tempo entro cui vada limata l’unghia, è importante che non venga fatto tutti i giorni in quanto si rischia di rovinarla.

Una lima in vetro è migliore per le unghie?

Abbiamo visto già in precedenza come il materiale sia uno degli elementi principali da tenere in conto per la scelta finale. Tra questi materiali abbiamo giustamente menzionato il vetro, come uno dei migliori materiali per la lima delle unghie. Se sia il migliore è ancora una discussione, in quanto sebbene sia molto efficiente come prodotto, resta molto delicato nei materiali e per questo non apprezzato. In caso di cadute il vetro si rompe rendendo inutilizzabile la lima.

È igienico condividere le lime per unghie?

La condivisione delle lime per unghie è una pratica molto diffusa, ma che non sempre andrebbe fatta, anzi andrebbe assolutamente evitato lì dove possibile.

Soprattutto in caso di lime in cartone o legno, che non possono essere lavate o disinfettate, è di vitale importanza che le lime non siano mai condivise. In caso invece di lime in metallo, vetro o plastica è fondamentale che queste vengano igienizzate e disinfettate prima di passare da una persona all’altra.

Dunque la risposta alla domanda è: dipende dal materiale della lima e dalla vostra possibilità di igienizzarle.

Come si pulisce una lima per unghie?

La pulizia di una lima è un momento importante nella cura della strumentazione che deve seguire alcune indicazioni importanti:

  • Come primo passo munitevi di una bacinella che andrà a contenere tutte le vostre lime. Riempitela con acqua calda e sapone, a seguire immergete le lime e lasciatele ammollo per qualche minuto.
  • Ora con una spazzola ruvida, procedete a pulire singolarmente ogni lima. Tenendola per una delle estremità potete procedere a spazzolarle con cura. Procedete fin quando tutte le impurità non saranno eliminate.
  • Finito il procedimento, sciacquate la lima sotto acqua corrente e ponetela da parte su un telo assorbente ad asciugare. Procedete con lo stesso metodo per tutte le lime.
  • Con un asciugamano aiutatevi ad asciugare l’acqua in eccesso, il resto dell’umidità evaporerà semplicemente all’aria in poche ore.

Questo procedimento è indispensabile per la corretta manutenzione delle lime, soprattutto nel caso di studi professionistici che trattano numerose lime diverse per tipologia e ruvidità. Per igienizzarle utilizzate sapone antibatterico che potrà aiutarvi a eliminare batteri e impurità.

Infine nel caso di lime metalliche, che sono le più igieniche, queste possono anche essere immerse in acqua bollente e poi in soluzioni sterilizzanti che possono eliminare ogni traccia di agenti contaminanti. In alternativa in commercio esistono ormai molti macchinari, più o meno avanzati, che consentono di sterilizzare ogni lima utilizzando sistemi molto avanzati quali le elevate temperature. Alcuni di questi strumenti infatti nell’aspetto possono ricordare dei fornetti domestici, ma servono appunto per cuocere le lime e uccidere gli agenti patogeni che potrebbero rovinare il vostro lavoro.

Monica

Benvenuti a tutti sul mio blog! Mi chiamo Monica e nella vita gestisco un salone di bellezza. Oltre a svolgere il mio lavoro ordinario, mi piace condividere con voi alcuni consigli di reale utilità per aiutarvi ad acquistare i prodotti giusti su misura per le vostre esigenze.

Vedi tutti i post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *